Questo sito utilizza esclusivamente cookie tecnici (propri o di altri siti) che non raccolgono dati di profilazione durante la navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie Clicca qui

Ok
“Saldo e stralcio”: l’Agenzia delle Entrate Riscossione accoglie le indicazioni ricevute dalla Cassa Geometri
La Cassa Geometri ha ricevuto il 19 febbraio u.s. la risposta dell’Agenzia delle Entrate Riscossione alla lettera di diffida dall’accogliere le istanze di “saldo e stralcio” delle somme iscritte a ruolo. 
La norma del “saldo e stralcio” (contenuta nelle legge di Bilancio 2019) prevede infatti la possibilità, per coloro che versano in grave e comprovata difficoltà economica (ISEE del nucleo familiare non superiore ad € 20.000,00  o avvio della procedura di liquidazione per crisi da sovraindebitamento), di poter estinguere i debiti (diversi da quelli fino ad € 1.000,00 già oggetto di stralcio nel d. l. n. 119/2018), intestati a persone fisiche, risultanti dai singoli carichi affidati all’Agente della Riscossione dal 1° gennaio 2000 al 31 dicembre 2017, purché non oggetto di accertamento. 
La Cassa ha diffidato l’Agenzia delle Entrate Riscossione e Riscossione Sicilia perché la norma non trova applicazione in relazione alle cartelle esattoriali aventi ad oggetto morosità contributive, poiché le stesse derivano sempre da un’attività di accertamento.
Inoltre la norma presenta effetti pregiudizievoli in ordine al regime previdenziale perché gli anni per i quali l’iscritto si avvarrebbe del “saldo e stralcio” non potrebbero essere considerati validi ai fini della maturazione del diritto alla pensione.
Nella risposta, l’Agenzia delle Entrate ha comunicato che si atterrà alle indicazioni ricevute, non accogliendo quindi le istanze di “saldo e stralcio” delle somme iscritte a ruolo pervenute dagli iscritti della Cassa Geometri e rimettendo alla Cassa l’elenco dei richiedenti, ai fini di eventuali definizioni successive.

Leggi QUI la lettera dell’Agenzia delle Entrate Riscossione 

Leggi QUI l’articolo di approfondimento del Presidente sul “Saldo e Stralcio”