Questo sito utilizza esclusivamente cookie tecnici (propri o di altri siti) che non raccolgono dati di profilazione durante la navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie Clicca qui

Ok
Intervista a Diego Buono, Presidente Cipag, a Repubblica Affari&Finanza: “Così la Cassa geometri aiuterà i pensionati”
Stiamo sviluppando un pacchetto di welfare che offrirà ai nostri pensionati dei servizi aggiuntivi in grado di migliorare la loro vita”. È quanto dichiarato oggi in un’intervista a Repubblica Affari&Finanza dal Presidente Cipag, Diego Buono, che ha illustrato le prospettive di medio-lungo periodo della professione e della Cassa che presiede.

Nel corso dell’intervista il presidente Cipag ha parlato anche delle agevolazioni per i giovani, che “pagano contributi più bassi per i primi cinque anni di iscrizione: un quarto del contributo soggettivo nei primi due anni e la metà negli altri tre, senza che questo incida sulla prestazione pensionistica finale”, oltre ad avere l’assicurazione professionale gratuita il primo anno e ricevere incentivi per la frequenza ai corsi di formazione pari al 50% del totale.

In merito alla riforma dell’accesso alla professione di geometra, nonostante la confusione generata dall’eliminazione dell’Istituto per Geometri e dall’istituzione del CAT, che prevede l’accesso alla professione solo con l’esame di abilitazione, il presidente ha dichiarato che “la nostra proposta è di creare un corso di laurea ad hoc. Il geometra del futuro dovrà avere una laurea triennale dedicata”.

Clicca QUI per leggere l'intervista